arteE'pensiero associazione per la divulgazione e la promozione dell'arte e della cultura
Home » Mostre a tema "pronte"

Mostre a tema "pronte"

Francisco Goya "I Disastri della Guerra"

Francisco Goya "I Disastri della Guerra" - arteE'pensiero

 

Disponiamo per una mostra a tema di 80 opere di Francisco Goya, incise all'acquaforte/acquatinta. Stampate a Madrid presso la Real Accademia di Belle Arti San Fernando nel 1923. 

Le prime lastre della serie "I Disastri della Guerra" sono del 1810 e rappresentano le uniche scene positive che ricordano l'eroica azione di Agustina Zaragoza y Domenech. In seguito il tono di queste composizioni diventa più drammatico e l'eroismo si trasforma in un'arringa, in un grido contro la crudeltà dell'uomo.

La forza del disegno, il contrasto dei chiaroscuri, il linguaggio diretto ci introducono in un mondo ancora oggi attuale, doppiamente insopportabile poichè non è una creazione della fantasia, ma rispecchia la realtà.

L'espressività non ha più limiti e lo spettatore viene colto da forte emozione davanti a queste meravigliose immagini che ancora oggi restano un grande capolavoro dell'arte incisoria.

 

 

I Maestri incisori del 900

I Maestri incisori del 900 - arteE'pensiero

 

Disponiamo opere di Giorgio de Chirico, Marc Chagall, Fortunato Depero, Pablo Picasso, Pietro Annigoni, Max Ernst, Joan Mirò, Salvador Dalì, Mario Schifano, Andy Warhol, Carlo Carrà, Massimo Campigli e tanti altri

Nel nostro secolo le varie tecniche incisorie sono state usate con successo da molti artisti moderni, maestri ai quali spetta il merito di aver rinnovato molti aspetti della tecnica incisoria.

Oggi l'incisione ha toccato, soprattutto sotto il profilo squisitamente tecnico, livelli altissimi, scoprendosi finalmente non più arte vassalla della pittura, ma disciplina a parte con una sua maturata autonomia.

La mostra analizza le varie btecniche grafiche utilizzate dagli artisti contemporanei, per conoscerle meglio ed imparare ad apprezzarle.

La nostra è una rassegna di fogli incisi che ben testimonia l'elevato valore artistico di una tra le discipline artistiche più difficili, capace di suscitare, soprattutto negli ultimi anni, un crescente favore tra amatori e collezionisti.

Maschere e Buffoni - La commedia dell'arte, presentata da George Sand

Maschere e Buffoni - La commedia dell'arte, presentata da George Sand - arteE'pensiero

 

La mostra che proponiamo è composta da 60 incisioni originali stampate a Parigi da Levy, e gode della presentazione della famosa scrittrice francese George Sand, la grande compagna di Chopin, mentre il progetto figurativo è del fratello Morice.

La rassegna offre un autentico percorso storico della Commedia dell'Arte italiana accompagnato da didascalie e pannelli didattici, ed anche ingrandimenti di particolari provenienti dalle stesse incisioni.

L'uso della maschera, riferito al fenomeno teatrale, fiorisce in Italia nel corso del XVI secolo e si afferma con prepotenza nel secolo successivo con la nota definizione di "Commedia nell'Arte". 

Il primo è Angelo Beolco, detto Ruzzante, che propone il modo giullaresco trasformato in commedia inserendo giochi comici. Prende forma in quel periodo la "beffa del servo" innocua rivincita popolare contro i potenti di allora.

Le rappresentazioni incominciano ad essere proposte nelle piazze ed il successo è totale. Nascono le famose maschere rappresentanti servitori: dal celebre Arlecchino, all'intelligente Scapino, con genialità usato dal celebre Molière.

I personaggi nascono e diventano famosi in poco tempo: Arlecchino, Burattino, Flautino, Pulcinella, Brighella, Beltrame, Zaccagnino, Stoppino e tanti altri.

Tutti personaggi che sono rimasti nella scuola della Commedia Italiana e che oggi rivivono una meravigliosa esistenza nel mondo delle maschere carnevalesce.

Voglia di Pace - incisioni - manifesti - fotografie

Proponiamo 60 opere di vario genere: manifesti, incisioni, cartoline, fotografie e scritti che percorrono la storia dei grandi avvenimenti per la Pace. Manifestazioni o conferenze a carattere mondiale, grandi personaggi, testimonianze scritte da attori del teatro e del cinema, politici e sportivi. Nella rassegna sono presenti anche 20 manifesti riservati agli avvenimenti drammatici di Hiroshima e Nagasaki.

Difficile trovare un tema di maggiore e costante attualità. Alla Pace è dedicata una ricca raccolta di documenti per la promozione, la difesa, e il racconto della pace anche in tempi di guerra.

Voglia di Pace - incisioni - manifesti - fotografie - arteE'pensiero